In evidenza
  • A proposito di persone brave.

    A proposito di persone brave.

    Pubblicato da Enrico Parsi Siamo costretti a salutare Sergio Soavi che è passato al gruppo Unipol e quindi lascia dopo 33 anni Coop Italia, ma meglio ...
  • Gruppo di studio con Adriano Zamperini, 10/11 aprile – 16 maggio

    Gruppo di studio con Adriano Zamperini, 10/11 aprile - 16 maggio

    Gruppo di studio con Adriano Zamperini, Docente di Psicologia Sociale all’Università di Padova Disegni organizzativi e comportamenti delle persone   Introduzione Le organizzazioni in generale sono in crisi. Non ...
  • Riflessionie e altro ancora sulla formazione…

    Riflessionie e altro ancora sulla formazione...

    Pubblicato da Ilaria Poli, Coop Italia C.N.N.A. Nel scrivere i vari post per Scuola Coop mi sono sempre posta nell’ottica del formatore e ho provato, non ...
  • Coop Contest 2014

    Coop Contest 2014

    Coop Contest 2014: stiamo arrivando... La giuria si riunirà il 9 aprile per un incontro intermedio a cui parteciperà anche Giovanni Roncucci. I prossimi appuntamenti del Contest ...

L'Editoriale

Ricchezza e disagio sono prima di tutto culturali

Questa storia è onirica, per omaggiare l’Oscar a “La grande Bellezza”. Accosta fatti e persone lontane. Fa un giro largo ma arriva a interessarci molto da vicino (si invita il lettore ad andare oltre il terzo rigo). Il governo Renzi si è da poco insediato e non possiamo che unirci al coro degli auguri. Nasce da un epocale terremoto a sinistra, che abbiamo seguito su tutti i media. In molti con disagio. Uno dei commenti più illuminanti che mi è capitato di leggere è quello di Leonardo Becchetti, economista (nota 1). In un suo post di questi giorni Becchetti distingue tra missione di governo, che consiste nel realizzare il miglior compromesso possibile in accordo con pezzi di maggioranza portatrici di visioni distanti, e missione culturale, che consiste nello studiare nuove idee, portandole progressivamente all'attenzione delle persone. Queste, stimolate dalle idee, possono col tempo modificare il loro voto, dando vita a nuove maggioranze possibili e nuove politiche praticabili, deduce Becchetti. Ciò che ci resta addosso è la suggestione che le velocità con cui tutti ci muoviamo possano essere plurime e che ciò possa valere per ogni ambito della vita.   ...Continua

Succede a Scuola Coop

Gruppo di studio con Adriano Zamperini, 10/11 aprile – 16 maggio

cat3

Gruppo di studio con Adriano Zamperini, Docente di Psicologia Sociale all’Università di Padova Disegni organizzativi e […]   ...Continua

Le Coop nelle nuove dimensioni della concorrenza, 15 maggio

cat2

Il 15 Maggio si terrà a Scuola Coop la seconda giornata del gruppo di studio con […]   ...Continua

Coop Contest 2014

Immagine

Coop Contest 2014: stiamo arrivando… La giuria si riunirà il 9 aprile per un incontro intermedio […]   ...Continua

L’Almanacco di Scuola Coop

Copertina

L’Almanacco rappresenta lo strumento con il quale Scuola Coop propone alle cooperative le proprie iniziative. Riprendendo […]   ...Continua

BLOG “360 GRADI”

Parliamo di...

Video

Intervista a Alberto De Toni, Rettore Università di Udine