Archivio | Senza categoria

Materiali – Ortofrutta: territorio di confine – Il richiamo

Nel 2016 a Scuola Coop si sono svolte 4 giornate del seminario Ortofrutta: territorio di confine, uno spazio per analizzare e riflettere sul ruolo e la gestione di un reparto da sempre strategico per l’andamento complessivo del punto di vendita.

Territorio di confine perché spesso rappresenta il luogo fisico che accoglie i clienti, ma anche in senso figurato perché molti fenomeni economici e sociali degli ultimi anni hanno avuto per noi nell’ortofrutta il terminale su cui hanno prodotto il loro impatto: il biologico, il km 0 e le produzioni di prossimità, i mercati contadini, i gruppi di acquisto solidale, ma anche il tema della legalità nelle filiere e potremmo continuare, sono tutti esempi di quanto affermato.

A due anni dalle fortunate giornate del 2016 proponiamo una giornata di aggiornamento su quanto emerso sia nell’ambito dell’offerta che della domanda.

Lo faremo rispettando il format oramai assodato nei nostri seminari: la valorizzazione delle eccellenze interne al nostro mondo attraverso il contributo che ci offriranno i colleghi sia delle Cooperative sia di Coop Italia, supportati dall’analisi di esperti e attori del settore.

Sono previste le testimonianze di:

Coop Alleanza 3.0; Unicoop Firenze; Coop Liguria; Coop Lombardia; Coop Centro Italia; Unicoop Tirreno.

Interventi:

  • Gli scenari evolutivi dei comportamenti di consumo (A. Russo, ANCC);
  • Come sta evolvendo il mercato in Italia: focus sulle iniziative più rilevanti della GDO italiana (Prof. Della Casa);
  • Il nuovo mondo vegetale di Coop (Mazzini/Deluigi, Coop Italia).

Ecco i materiali della giornata del 15 maggio:

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Senza categoria - Commenti disabilitati su Materiali – Ortofrutta: territorio di confine – Il richiamo

Stili alimentari e innovazione

Stili alimentari e Innovazione: le opportunità per Coop – Leggi il programma dettagliato qui

10 maggio 2018, Auditorium Scuola Coop

9:30/17:00

Le persone sono sempre più informate e ricercano per il proprio carrello non solo nuovi prodotti ma anche nuovi valori:
la sana alimentazione, l’etica, il benessere, la salute, la cura dell’ambiente sono alla base di stili di vita riconoscibili.
Per questo abbiamo pensato a una giornata sugli stili alimentari, affrontati e letti da diversi punti di vista, con professionalità e competenze diverse.

Saranno con noi:

Annamaria Armano – Direzione Clienti Retail, Responsabile Sita Ricerca

Nicola De Carne – Direzione Clienti Retail, The Nielsen Company

Maria Sisci – Trends and Innovation Analyst, Mintel

Alessandro Rizzi –  Consulente, Hermes Consulting

Francesco Cecere – Direttore Marketing e Comunicazione, Coop Italia

Emanuela Deluigi – Responsabile Marketing, Coop Italia

Roberto Nanni – Responsabile Strategia Prodotti Coop, Coop Italia

Pubblicato in Senza categoria - Commenti (0)

Materiali: Pesce d’Aprile – seminario sul reparto ittico

vlcsnap-2018-04-16-11h55m16s675Pescherie Coop un reparto da ani-mare!

Nel 2016 Scuola Coop ha riavviato il filo delle proposte seminariali focalizzate sui reparti freschi dei nostri Punti Vendita.

Lo ha fatto un po’ alla sua maniera cercando competenze e conoscenze acclarate del settore esterne al mondo Coop, ma soprattutto cercando di valorizzare al massimo le migliori esperienze già attuate o in via di esserlo delle nostre organizzazioni.

Lo ha fatto anche collaborando fin dalla fase progettuale con i colleghi di Coop Italia e poi andando a trovare in ogni singola cooperativa le migliori pratiche da far emergere per favorire, come poi è avvenuto, una fertilizzazione positiva tra le diverse proposte commerciali.

Dopo “OrtoFrutta: territorio di confine” del 2016, nel 2017 è stata la volta di  “I Piaceri della carne: macelleria un reparto da ripensare”.

Nel 2018 proponiamo “Pesce d’Aprile: le pescherie Coop un reparto da Ani-Mare

Il pesce fa bene, il pesce è buono, il pesce è caro, il pesce è difficile, il pesce non c’è più, il pesce puzza, il sushi è pesce?

Affermazioni e domande che accompagnano la riflessione sia degli operatori del settore che dei consumatori.
Quali sono le risposte che diamo o sulle quali stiamo cercando la risposta con le nostre proposte di sistema e di cooperativa?
Come ci immaginiamo la dinamica di questo comparto nella nostra offerta?
Quei confini di cui parlavamo a proposito dell’ortofrutta si ripropongono qui alla pescheria e sulla loro permeabilità siamo invitati a confrontarci.
Come stanno cambiando i nostri reparti provando a seguire i fattori emergenti e\o consolidati della domanda. Quali le nostre competenze distintive e quali invece gli ambiti su cui progredire.

L’inizio del seminario è il 17 aprile. Presto su questa pagina verranno caricati i materiali

Link video prima giornata

Ecco i materiali delle giornate:

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Senza categoria - Commenti disabilitati su Materiali: Pesce d’Aprile – seminario sul reparto ittico

Coop Contest – IV ed.

Scarica il programma

Pubblicato in Senza categoria - Commenti (0)

Ortofrutta: territorio di confine, materiali


MATERIALI

Programma 4 giornate
I materiali sono riservati ai dipendenti Coop. Per richiedere le credenziali puoi scrivere a segreteria@scuola.coop.it
La Playlist "Ortofrutta: territorio di confine" (dal Canale Youtube)
Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Senza categoria - Commenti (3)

Cittadinanza cooperativa, materiali

manifesto cittadinanza

Il 23 Settembre, presso la Scuola dei Mestieri di Coop Lombardia, si è svolta l’ultima giornata del percorso di Cittadinanza Cooperativa. E’ stata un’occasione per declinare cosa intendiamo per cooperazione, per raccontare il corso che Scuola Coop ha promosso nel 2015, i progetti che ne sono scaturiti, ad opera dei partecipanti, e le buone pratiche che questa proposta può connettere.

La cittadinanza cooperativa è nella nostra accezione la cultura che ci accomuna, l’identità che ci motiva, ma anche una certa visione delle relazioni e degli spazi organizzativi. E delle alleanze che instauriamo con altri attori sociali.

Durante la giornata abbiamo conosciuto i progetti “Spazi in cooperativa”, “Città Cooperativa” e “Erasmicoop”, a cura dei partecipanti: ascoltato alcune testimonianze di cittadinanza emergenti nelle nostre Cooperative.

Leggi il seguito

Pubblicato in Senza categoria - Commenti (0)

Ieri oggi Milano. Milano, fino al 31 agosto

Una mostra fotografica dedicata a Milano. 170 fotografie che raccontano la città dal dopoguerra ai giorni nostri. Un insieme che offre una riflessione sui mutamenti che hanno cambiato il volto di Milano: dalle macerie, alle baracche, alle periferie in crescita fino ai grandi cantieri contemporanei. Nuovi volti di una metropoli che ci “accompagnano” anche in altre città. Milano, fino al 31 agosto 2015. Per info: www.milanofotografo.it.

Pubblicato in Senza categoria - Commenti (0)

Prodotto a Marchio, materiali

Vi informiamo che nella pagina dedicata al Percorso “Prodotto a Marchio: un Bene Comune” sono pubblicati i materiali delle quattro giornate.

Prima giornata “Il prodotto a Marchio Coop: un Bene Comune” (18 febbraio)

Seconda giornata “Due tendenze (alternative?) nell’alimentare: piacere e benessere, Fior fiore e Benesì” (18 marzo)

Terza giornata “I mondi sostenibili: Viviverde e Solidal” (22 aprile)

Quarta giornata “L’infanzia ha futuro in Coop: Crescendo e Club 4/10″ (20 maggio) 

Copertina 20 maggio

Pubblicato in Senza categoria - Commenti (0)

“L’infanzia ha futuro in Coop: Crescendo e Club 4/10″

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Senza categoria - Commenti disabilitati su “L’infanzia ha futuro in Coop: Crescendo e Club 4/10″

I mondi sostenibili: Viviverde e Solidal

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Senza categoria - Commenti disabilitati su I mondi sostenibili: Viviverde e Solidal

Pagina 1 di 212

Parole a distanza


Scuola Coop propone delle interviste ai consulenti e agli studiosi con cui ha collaborato nel corso del tempo, per riflettere sulla situazione attuale secondo la materia e i temi trattati da ciascuno di loro. Abbiamo provato a farci raccontare come i diversi saperi si interrogano su quanto sta accadendo, quali prime riflessioni si alimentano verso un futuro che ancora non si sa quanto prossimo.