LOGO WHYNOT

Il progetto Whynot nasce con un obiettivo ben preciso: uscire dal supermercato per far conoscere il prodotto Coop in luoghi ancora non presidiati dalla grande distribuzione e dai concorrenti.

Per raggiungere questo scopo abbiamo dovuto individuare due elementi fondamentali:  un luogo strategico e uno strumento diretto ed efficace per comunicare il brand.

La scelta del luogo è ricaduta sul parco cittadino.

Il parco  è un centro vitale di cultura e socialità, un luogo di aggregazione, svago e condivisione frequentato dal nostro target obiettivo: sportivi, proprietari di animali, mamme con bambini, studenti e lavoratori in pausa pranzo.

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Coop Contest 4 - Commenti disabilitati su

SPUNTI DI BENESSERE

LOGO HD spunti di benessere

Spunti di benessere è un progetto che promuove una nuova cultura alimentare orientata al benessere di Soci e clienti.

Negli ultimi anni, in Italia e nel mondo si è registrata una crescente attenzione verso stili di vita sani, con una forte sensibilità verso il consumo consapevole e i prodotti salutistici. Di conseguenza, i generi alimentari sono diventati espressione della cura di sé, intesa sia in termini salutistici, che di innovazione/sperimentazione ed espressione del lusso. Questa nuova concezione del cibo, quindi, condiziona la composizione del carrello della spesa e la lista di valori ricercati dal consumatore. La GDO non può che stare al passo con i tempi cercando di fornire un’offerta adeguata e coerente, facendo leva anche su nuovi driver quali:  la personalizzazione dell’esperienza di acquisto, la condivisione e l’ascolto dei bisogni del cliente, l’attenzione all’innovazione e la creazione di esperienze multisensoriali.

Il progetto contiene in sé diversi obiettivi, quello principale è la possibilità di cambiare l’attuale prospettiva sull’alimentazione, spostando l’attenzione su quelli che sono i benefici degli alimenti piuttosto che gli aspetti negativi. L’idea alla base di Spunti di benessere è l’educazione al consumo consapevole, fornire cioè a Soci e clienti alcuni strumenti per muoversi meglio all’interno del mondo della nutrizione.

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Coop Contest 4 - Commenti disabilitati su SPUNTI DI BENESSERE

BOTTEGA COOP

BOTTEGA

“Ogni anno 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono in mare. Con conseguenze disastrose sia per l’inquinamento ambientale sia per la minaccia alla fauna marina. Il rischio concreto di quella che ormai è diventata una piaga per il pianeta è che, se non si inverte la tendenza, nel 2050 nei mari di tutto il mondo potrebbe esserci più plastica di pesci. Ellen Macarthur Foundation

Il nostro progetto nasce dalla volontà di contribuire alla riduzione dell’inquinamento da plastica e dello spreco alimentare, in linea con i valori di Coop, da sempre impegnata nella realizzazione di un modello di GDO sostenibile e solidale.

Il progetto prevede la creazione di un nuovo format di negozio che contribuisca alla risoluzione di questi problemi e al tempo stesso faciliti lo sviluppo del business attraverso la vendita di prodotti sfusi a marchio Coop e di prodotti locali valorizzando così il territorio.

Con la vendita sfusa abbiamo come obiettivo l’eliminazione del packaging, principale responsabile dell’inquinamento da plastica, e a un consumo responsabile e di conseguenza senza sprechi grazie alla possibilità di acquistare in base alle proprie esigenze.

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Coop Contest 4 - Commenti disabilitati su BOTTEGA COOP

GRAFTLAB

Graftlab logo

“Spesso il termine utopia è la maniera più comoda per liquidare quello che non si ha voglia, capacità o coraggio di fare. Un sogno sembra un sogno fino a quando non si comincia a lavorarci. E allora può diventare qualcosa di infinitamente più grande”.  Adriano Olivetti

Graftlab nasce da un sogno, quello di avere un luogo in cui condividere, creare, scambiare idee, conoscenze e capacità. Nasce dalla voglia di sviluppare la più importante risorsa che abbiamo: le persone!

“La fabbrica non può guardare solo all’indice dei profitti. Deve distribuire ricchezza, cultura, servizi, democrazia. Io penso la fabbrica per l’uomo, non l’uomo per la fabbrica.” Adriano Olivetti

Abbiamo scelto di puntare sullo sviluppo delle persone come vero asset strategico, con l’obiettivo di trasformare il capitale umano in un forte fattore di successo da presidiare e sviluppare con continuità e metodo. Sviluppare il capitale organizzativo significa anche diffondere i valori aziendali sia all’interno che all’esterno dell’organizzazione, sviluppare una filosofia manageriale, promuovere una cultura aziendale, rivedere e migliorare i processi gestionali, le policy e i modelli organizzativi.

Per rendere questo possibile le conoscenze devono essere disponibili a tutti e il trasferimento e la condivisione dei saperi gestiti con una rinnovata consapevolezza. I concetti di accessibilità e fruibilità delle informazioni, delle conoscenze e dei contenuti diventano due dei più importanti punti di forza del nostro progetto: accesso alle informazioni senza limiti spazio-temporali,  possibilità di raggiungere le unità organizzative decentralizzate, dispositivi sempre a portata di mano. Graftlab ha come obiettivo principale quello di facilitare una diffusione capillare della conoscenza.

Tutto questo come?

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Coop Contest 4 - Commenti disabilitati su GRAFTLAB

#SOCIALFOOD

logo #socialfood

Il progetto #SOCIALFOOD nasce dall’esigenza di trovare una soluzione ad un problema che rappresenta una vera sfida nell’intero panorama mondiale della grande distribuzione organizzata:

  • Sviluppare un’interazione tra il mondo digitale, rappresentato principalmente dai Social network, e il mondo fisico, rappresentato da tutti i punti vendita.

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Coop Contest 4 - Commenti disabilitati su #SOCIALFOOD

MARY POPPINS

Mary_Poppins_LogoFamily Friendly. Questo è il concetto base su cui si fonda il progetto Mary Poppins, che propone un servizio volto a migliorare l’esperienza degli adulti che hanno figli piccoli e che fanno la spesa insieme a bambini di un’età compresa tra zero e sei anni.

L’idea nasce da due direttrici fondamentali: la presa di coscienza di una forte necessità di servizio per una fascia di popolazione e consumatori – le famiglie contemporanee – non ancora completamente analizzata e soddisfatta; e la volontà di portare avanti la tradizione del prodotto Coop, che da 70 anni si sviluppa e innova seguendo – ma anche anticipando – le esigenze dei propri soci, consumatori e della società.

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Coop Contest 4 - Commenti disabilitati su MARY POPPINS

CONSAPEVOLMENTE

LOGO CONSAPEVOLMENTEIl progetto Consapevolmente è nato da una domanda: soci e clienti sono a conoscenza del reale impegno che Coop mette in atto in merito a temi quali legalità, eticità, diritti dei lavoratori e sostenibilità ambientale, sociale ed economica?

La riflessione su questo tema è partita proprio da un aneddoto osservato direttamente da una collega: marito e moglie, durante la spesa in un negozio Coop, prendono un vasetto di marmellata “Frutti di Pace” dallo scaffale e dopo aver letto provenienza Bosnia, lo riappoggiano con aria disgustata, sbottando: “è bosniaca…che se la mangino loro!

La convinzione è quella che se la coppia di consumatori avesse saputo cosa sta dietro a quel vasetto di marmellata la reazione sarebbe stata completamente diversa. Da qui è nata l’idea che Coop potrebbe comunicare, ancor più di quanto già non faccia, i valori che stanno dietro alle sue scelte commerciali, creando un filo comune che unisca e valorizzi tutte le azioni che Coop compie in questo senso.

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Coop Contest 4 - Commenti disabilitati su CONSAPEVOLMENTE

T2 – tempo per te

180420 Logo T2

Il progetto t² – tempo per te – nasce dalla comune consapevolezza che il bene “tempo” sia diventato ormai una ricchezza enorme da non sciupare, ma anzi da valorizzare. Da qui l’obiettivo di proporre nuovi servizi all’interno del punto vendita che valorizzino la variabile Tempo nell’esperienza d’acquisto del socio e cliente Coop, intesa in due accezioni differenti:

  • come Risparmio di Tempo, per chi vede nel tempo una risorsa sempre più preziosa, ma allo stesso modo scarsa e ha necessità di impiegare il minor tempo possibile per fare la spesa e per usufruire dei servizi all’interno dei punti vendita;
  • come creazione di un Tempo di qualità, per coloro invece che hanno tempo e potrebbero trovare in Coop elementi di servizio che gli consentirebbero d’impiegarlo al meglio.

Accedi per continuare a leggere il post

Pubblicato in Coop Contest 4 - Commenti disabilitati su T2 – tempo per te

Punti di Vista

pdv-logo

Punti di Vista nasce per raccontare i PDV Coop da molteplici prospettive.

È una raccolta di esperienze, di testimonianze e di iniziative promosse o svolte dalle Cooperative, che Scuola Coop ha intercettato e raccontato nelle sue attività.

Punti Di Vista vuole contribuire a far conoscere le tante cose interessanti che vengono proposte ogni giorno nei  nostri PDV.

È rivolto a tutti i lavoratori Coop!

Se sei un lavoratore Coop e vuoi accedere a PdV scrivi a segreteria@scuola.coop.it e ti diremo come fare!

Screenshot - 15_01_2019 , 10_21_00

Pubblicato in Blog Succede a Scuola Coop - Commenti (0)

Nimby

nimby-logo

NIMBY è un luogo che ospita notizie riguardanti la grande distribuzione estera. Per ampliare il nostro panorama di riferimento e allargare lo sguardo.

NIMBY è un’idea di Scuola Coop ed è stato progettato assieme a rappresentanti delle Cooperative. È rivolto a tutti i lavoratori Coop.

Se sei un lavoratore Coop e vuoi accedere a Nimby scrivi una mail a nimby@scuola.coop.it e ti diremo come fare!

Screenshot - 15_01_2019 , 10_07_44

Perché NIMBY?

NIMBY è un acronimo che sta per “Not In My Back Yard”, che letteralmente significa “non nel mio cortile” e connota un particolare movimento di protesta.

Noi invece gli abbiamo dato un’interpretazione più libera, che ci porta con curiosità a cercare ciò che accade in giro per il mondo, proprio nei cortili degli altri, per definire la nostra identità anche attraverso analogie e differenze.

NIMBY sceglie le notizie con occhi “di Coop”, evidenziando tematiche ritenute utili e vicine alle esigenze pratiche, e al contempo proponendo riflessioni per evitare di accettare acriticamente qualsiasi tendenza.

Cosa garantisce

NIMBY propone una traduzione “ragionata” di notizie inerenti lo stesso tema, proposti da differenti testate estere, sia specializzate che non. Gli articoli provengono da fonti attendibili.

Sviluppi futuri

Sulla base delle tematiche emerse e di maggior interesse si potranno organizzare dei gruppi di studio, momenti di approfondimento e percorsi di ricerca.

Nell’evoluzione naturale del progetto, è prevista l’attivazione di contatti con studiosi e rappresentanti di imprese internazionali per l’avvio di uno scambio continuativo.

Pubblicato in Blog Succede a Scuola Coop - Commenti (0)

Pagina 1 di 7512345...102030...Ultima »