Categorie | Editoriali

Quelli che lottano, quelli che piangono

Molti nostri amici si sono lasciati andare, negli ultimi tempi, a ciò che definirei una “tristezza esagerata”. I motivi sono molteplici così come molteplici sono le cause invocate e proprio per questo ci troviamo di fronte a qualcosa che possiamo senza dubbio definire un’esagerazione.

In effetti, ci sono due livelli di inquietudine, di minaccia. Uno di superficie, quello evidente. L’altro più profondo, meno riconoscibile. Il primo ha a che fare con il disastro economico e politico. Con la Grecia, ad esempio, che mostra agli europei che anche a casa loro è possibile ciò che il terzo mondo conosce da molto tempo: vota per chi vuoi, tanto non è più la politica a prendere le decisioni, con la conseguenza di veder crescere un po’ dappertutto la destra estrema, se non filofascista. Accedi per continuare a leggere il post

This post was written by:

- who has written 746 posts on Scuola Coop Montelupo.


Contact the author

I commenti sono chiusi.