Categorie | Blog, privato

Le radici dell’innovazione

Pubblicato da Luisa Pilo

È una strada non comune quella che Alessandro Rizzi, docente in questo corso, propone per parlare di Innovazione. Alessandro ci racconta il faticoso passaggio che dal Medio Evo della Peste Nera porta al Rinascimento (a Firenze e nel mondo intero) attraverso la conoscenza delle opere di quel gruppo di pittori, scultori, architetti che hanno accompagnato la nostra civiltà verso una fase chiamata Rinascimento. La Cupola di Messer Brunelleschi, il David di Donatello, la Venere di Botticelli, il Tondo Doni del Buonarroti….sono lì a testimoniare che l’innovazione è sempre – e inevitabilmente – frutto dell’audacia di abbandonare una via tracciata e della tenacia di continuare nonostante le difficoltà e le sconfitte. Il Rinascimento è Metafora dell’Innovazione. E c’è dell’altro, l’impegno, il lavoro, lo studio, la tensione al miglioramento che ognuno di questi artisti ha dedicato alla riuscita delle proprie opere sono stati enormi: l’Innovazione è una strada difficile, in salita e senza bussola.

Accedi per continuare a leggere il post

This post was written by:

- who has written 682 posts on Scuola Coop Montelupo.


Contact the author

I commenti sono chiusi.

Parole a distanza


Scuola Coop propone delle interviste ai consulenti e agli studiosi con cui ha collaborato nel corso del tempo, per riflettere sulla situazione attuale secondo la materia e i temi trattati da ciascuno di loro. Abbiamo provato a farci raccontare come i diversi saperi si interrogano su quanto sta accadendo, quali prime riflessioni si alimentano verso un futuro che ancora non si sa quanto prossimo.